Descrizione dell’escursione

A due passi dal confine elvetico, dalle piste da sci di Madesimo e dalla grande spianata del Passo di Montespluga, andremo a scoprire la vallata creata dal Torrente Scalcoggia, che nasce dalle ripide pendici del Pizzo Spadolazzo. Il trek, un anello che risalta subito prendendo in mano una mappa, prevede un classico sviluppo in stile alpino: salitona iniziale, rifugio, aggiramento della conca glaciale, discesona finale. Ci aggiungeremo una puntata fino al Passo di Emet, per dare un’occhiata anche alla Valle di Niemet, in territorio svizzero e nuova pure per la guida. Va detto per i “pigri” che quei 130 m di dislivello per arrivare al passo se li potranno risparmiare, attendendo il gruppo al Rifugio Bertacchi.

Nel mezzo, tra salita, dove ci sarà da ragionar col fiato, e discesa, dove serviranno le suole scolpite, avremo a portata di sguardo le montagne della Valle Spluga, con tanti 3000, il Lago alpino di Emet, la conca glaciale dalla forma perfetta – creata si direbbe col goniometro dal ghiacciaio sul versante meridionale dello Spadolazzo, e poi la Piana degli Andossi, enorme e panoramico altopiano dove i pascoli si perdono dalla notte dei tempi nelle ondulazioni del terreno, lasciando spazio alla montagna più dolce ed amica.

Una decisa ripidità per guadagnare e perdere quota, una leggera esposizione in pochi tratti del percorso che gira attorno alla testata della valle, forse qualche residuo di neve di cui vi dirò a ridosso della data di partenza. In definitiva un giro per ritrovare il fiato in vista dell’estate.

Informazioni tecniche

Numero dei partecipanti : min 4/15 max.
Dislivello: +/- 800 m circa.     Quota massima raggiunta: Passo di Emet 2296 m .
Lunghezza: 16,0 km circa.

Percorso: ad anello.
Livello di difficoltà: MEDIO (leggi qui cosa significa).
Tempo: 7 h soste incluse. Pranzo al sacco.

Costo dell’iniziativa: 20,00 €/persona (da pagare in contanti direttamente alla guida).

Partenza da Milano, dietro alla stazione di LAMBRATEdal piccolo parcheggio su Via Rombon a fianco del distributore Q8 (raggiungibile con METRO linea verde, fermata Lambrate FS) alle ore 7.00 con arrivo in località Macolini (Madesimo, SO) alle 9.30. Rientro a Milano previsto per le 19.30.
Viaggio: auto in condivisione. Le spese di viaggio saranno suddivise tra i partecipanti, esclusi gli autisti e la guida.

 

Per iscriversi è necessario contattare via email la guida scrivendo a donald@kalipetrekking.com.

Per attivare la copertura assicurativa INFORTUNI per i partecipanti è necessario nella mail di iscrizione riportare i propri dati anagrafici (nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale). Info, anche telefonicamente al numero 328 8398195.

Informazioni relative alla situazione epidemica da COVID-19.

Al fine di tutelare tutti i partecipanti, nell’intento di collaborare al contenimento del Covid 19, secondo quanto indicato dal DPCM 4.3.2020, è fatto esplicito divieto –  sotto la propria personale responsabilità – di iscrizione all’escursione:
1. a chiunque manifesti sintomi influenzali anche modesti;
2. a chiunque sia stato comandato di isolamento cautelativo;
3. a chiunque sappia di essere entrato in contatto da meno di 14 giorni  con persone di cui ai punti 1 – 2.

La partecipazione all’escursione sarà possibile solamente se in possesso di una mascherina facciale di tipo chirurgico da indossare durante il viaggio in auto. Gli equipaggi, formati da max 4 persone/auto, dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina. Durante l’escursione i partecipanti dovranno mantenere un distanziamento di 1,5 m gli uni dagli altri e si raccomanda l’osseranza delle principali misure igienico-sanitarie atte a contenere l’epidemia, inerenti il lavaggio delle mani.

La quota comprende: Servizio di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata dell’iniziativa e copertura assicurativa infortuni per gli accompagnati.
La quota NON COMPRENDE:
tutto quello non definito nella “quota comprende”: il viaggio da e per punto di ritrovo, il pranzo al sacco, la merenda, ecc.

Accompagnamento professionale tenuto da Donald Suzzi, Guida Ambientale Escursionistica, socio LAGAP (n.tess.116), regolarmente assicurata come da normativa vigente. P.iva 04068270406.

Equipaggiamento Estivo Obbligatorio:
Scarponi da trekking alti e impermeabili, abbigliamento a strati da trekking, giacca protettiva impermeabile, pile nello zaino, fascia o berretto, guanti, occhiali da sole, torcia frontale, consigliato un cambio completo da lasciare in auto (comprese le scarpe). Acqua almeno 1,5 L. Consigliati bastoncini da trekking.

Altre info: La guida si riserva di escludere, chi non ritenesse idoneo per condizioni o equipaggiamento. Per la tutela della sicurezza della persona stessa e/o della sicurezza del gruppo. In caso di motivata esclusione non sono previsti rimborsi di viaggi e di nessun altro tipo, se non l’eventuale quota di partecipazione versata, anticipi compresi. Si chiede di avvertire il prima possibile in caso di rinuncia all’escursione.

Alcune foto di questo trek

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment