Descrizione dell’escursione

Vi chiederete il perché di questo titolo per l’escursione allo Spitzhorli, ed allora è presto detto. Il Passo del Sempione è un paradiso escursionistico, ed i suoi ampi spazi sopra alla piana di Gampisch si prestano anche a qualche ciaspolata molto spettacolare e remunerativa. La mole delle vette che stanno alle spalle dell’Ospizio napoleonico, Terrarossa, Leone, Breithhorn ed Hubschhorn, da sola riempie gli occhi in un modo quasi ipnotico, ma anche se non è tra le vette più prossime al passo, e non è certamente meta per camminatori, vi è un’altra presenza che incombe minacciosa sul Sempione… Ed è il Fletschhorn, che con i suoi 3985 m ed i suoi ghiacciai pensili situati sul versante Nord, incute un certo timore, e fa capire chiaramente chi sia il padrone di casa. Di qui, l’Oscuro Signore…

Il resto, beh il resto è una ciaspolata che, a dispetto del dislivello che inizia a farsi sentire ma con un solo tratto veramente ripido, regala una vista di quelle che rimangono negli occhi, e la sensazione di essere in alto per davvero. Ed in effetti la cima dello Spitzhorli che si raggiunge in invernale è alta 2727 m, solo una decina di metri in meno della vetta ufficiale ed è larga ed esposta al vento proprio come piace a noi ;).

Ma per chi proprio volesse faticare un po’ meno, se la giornata sarà gradevole come temperatura, ci si potrà fermare 100 m sotto, all’Usserie Nanzlicke, passo già mostruosamente panoramico su tutte le montagne del Vallese (4000 m, ne abbiamo).

Ciaspolata splendida, da ripetere all’infinito.

Informazioni tecniche

Numero dei partecipanti : min 4/12 max.
Dislivello: +/- 820 m circa.        Quota massima raggiunta: 2727 m.
Lunghezza:  10,2 km circa.          Tipologia di percorso: A/R sullo stesso tracciato.

Livello di difficoltà: MEDIO+ (leggi qui cosa significa). Un tratto ripido da affrontare in salita e discesa.
Tempo: 6 h soste incluse.          Pranzo al sacco.

Costo dell’iniziativa: 20,00 €/persona (da pagare in contanti direttamente alla guida).

Partenza da Milano, da Via Collecchio di fronte alla parrocchia di S.Maria Nascente, metro QT8 linea ROSSA (guarda qui dove si trova), alle ore 7.00, con arrivo alla località Passo del Sempione (Canton Vallese, CH) alle 9.50. Sono possibili altri punti di ritrovo lungo la strada. Rientro a Milano previsto per le 19.30.
Viaggio: auto in condivisione. Le spese di viaggio saranno suddivise tra i partecipanti, esclusi gli autisti e la guida.

Attenzione: necessario documento d’identità. 

E’ consigliato a tutti i partecipanti, anche in caso di frequentazione sporadica delle montagne svizzere, di attivare la copertura per l’eventuale soccorso sanitario in elisoccorso, divenendo sostenitori della fondazione REGA che sul territorio svizzero si occupa del recupero in aree remote e disagevoli di escursionisti ed alpinisti malati o traumatizzati, tramite elisoccorso. Il costo della donazione (30 CHF) che copre ogni anno fino al maggio dell’anno seguente, mette al riparo da eventuali conti salatissimi da sostenere in prima persona in caso di intervento del Soccorso Alpino Svizzero.

Per iscriversi è necessario contattare la guida via email scrivendo a donald@kalipetrekking.com.

Per attivare la copertura assicurativa INFORTUNI per i partecipanti è necessario nella mail di iscrizione riportare i propri dati anagrafici (nome e cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale). Info, anche telefonicamente al numero 328 8398195.

Accompagnamento professionale tenuto da Donald Suzzi, Guida Ambientale Escursionistica, socio LAGAP (n.tess.116), regolarmente assicurata come da normativa vigente. P.iva 04068270406.

La quota comprende: Servizio di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata dell’iniziativa e copertura assicurativa infortuni per gli accompagnati.
La quota NON COMPRENDE: tutto quello non definito nella “quota comprende”: il viaggio da e per punto di ritrovo, il pranzo al sacco, la merenda, ecc.

Equipaggiamento Invernale Obbligatorio:
Ciaspole e bastoncini da trekking con rondella grande da neve (possibilità di noleggio al costo di € 5,00 da comunicare al momento dell’iscrizione)
Scarponi da trekking alti e impermeabili, ghette, abbigliamento a strati da trekking, giacca pesante tipo piumino e giacca impermeabile (guscio tipo goretex), un pile, fascia/berretto, guanti pesanti meglio se impermeabili, occhiali da sole e crema solare, torcia frontale, consigliato un cambio completo da lasciare in auto (comprese le scarpe). Thermos da 1 L con bevande calde.

Altre info: La guida si riserva di escludere chi non ritenesse idoneo per condizioni o equipaggiamento, per la tutela della sicurezza della persona stessa e/o della sicurezza del gruppo. In caso di motivata esclusione non sono previsti rimborsi di viaggi e di nessun altro tipo, se non l’eventuale quota di partecipazione versata, anticipi compresi. Si chiede di avvertire il prima possibile in caso di rinuncia all’escursione.

Alcune foto di questo trek

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Post comment