Descrizione del trekking

 

Val Formazza, ovvero la culla dei Walser, che nel dodicesimo secolo valicarono il Passo di Gries e colonizzarono queste zone quale avamposto nelle montagne italiane. Luoghi ancora splendidamente conservati dove oggi dominano grandi laghi, quasi sempre di origine antropica, che faranno da sfondo al nostro cammino: il primo giorno, con la scusa del bramito dei cervi in amore, andremo in cerca di ungulati, ma solo dopo aver camminato sul serio,mentre il secondo andremo a scovare uno dei pochi specchi d’acqua naturali di queste zone, l’autentico gioiello del Lago Superiore, sulla via del passo che svalica verso Bosco Gurin.

La zona tra le cascate del Toce e quella che precede la Diga di Morasco si presta all’avvistamento ma anche all’ascolto dei cervi, di cui parleremo ampiamente prima e dopo, mentre nel durante sarà meglio far silenzio. Avvistamenti e tutto resto, non prima però di una sana sgambata verso l’alto, perché l’attività massima dei cervi in amore la si riscontra nel tardo pomeriggio, quindi… bisognerà far sera! Per riempire la giornata e stancar le gambe saliremo quindi al Passo di Nefelgiù da una bella valle in cui si guadagna quota grasualmente. Da qui, volendo potremo avanzare ancora un poco, scendendo sul versante opposto, verso il Rifugio Margaroli, in modo da ottenere visuale migliore sul Lago di Vannino ed aggiungervi anche quella sul Lago Sruer. Al ritorno poi, che avverrà sulla stessa via, la prenderemo larga in cerca di ungulati.

Dopo il giorno dei laghi artificiali e la sera delle mangiate in quel di Baceno, la seconda mattina ci vedrà tornare in Formazza, ma all’imbocco della valle, a faticare abbastanza, bisogna che ve lodica, per raggiungere la conca perfetta del Lago Superiore, e da lì, se ne avremo ancora, arrivare fino alla Bocchetta di Hendar Furgu, a più di 2400 m e gettare l’occhio sulla Valle di Bosco e sul Pizzo Biéla. Il percorso sarà ripido e non proprio agevole, ma vi assicuro che ne varrà la pena!

Due giornate con dislivelli attorno ai 1000 m base di salita, con eventuale possibilità, per chi voglia, di spingersi un poco oltre. In mezzo i bramiti dei cervi, che se non li avete mai sentiti sono decisamente potenti, ed i loro scontri per le femmine e la supremazia, insomma, la lotta per la vita.

Informazioni tecnico/pratiche

Periodo di svolgimento: 24-25 Settembre 2022.

Tipologia: trekking residenziale in albergo.

Numero dei partecipanti : min 6/9 max.
Dislivelli: +/- 1000 m circa.     Altitudine max raggiunta: 1700 m.
Lunghezze degli itinerari: 9-14 km circa.
Livello di difficoltà: MEDIO+ con un po’ di allenamento (vedi qui cosa significa). 

Durata: 5-7 h soste incluse.

Viaggio: auto in condivisione. Le spese di viaggio saranno suddivise tra i partecipanti, esclusi gli autisti e la guida.

Partenza da Milano, da Via Collecchio di fronte alla parrocchia di S.Maria Nascente, metro QT8 linea ROSSA (guarda qui dove si trova), alle ore 7.00, con arrivo a località Frua (VCO) alle ore 9.30.

Rientro a Milano il 25 Settembre, previsto per le 19.30.

 

Sistemazione per il pernotto presso l’albergo Vecchio Scarpone a Baceno (VCO), in camere doppie con trattamento di mezza pensione. Il pagamento della parte relativa al pernotto andrà effettuato direttamente in loco al gestore dell’albergo. La prenotazione del pernotto stesso è a carico diretto dei singoli partecipanti.

Accompagnamento professionale: Donald Suzzi, Guida Ambientale Escursionistica, socio LAGAP (n.tess.116), regolarmente assicurata come da normativa vigente, P.iva 04068270406.

Costo dell’accompagnamento professionale: 64,00 €/persona per un gruppo di almeno 7 persone.

Costo del pernotto in albergo: 70,00 €/persona + 1,00 € di tassa di soggiorno, da pagare direttamente all’albergatore.

Partenza assicurata con un minimo di 5 iscritti, ma con il pagamento di una quota aggiuntiva di 5,00 €/giorno/persona, per gruppi costituiti da 5-6 partecipanti. L’eventuale quota aggiuntiva per gruppi ridotti andrà versata direttamente alla guida, in contanti alla partenza del trekking. Il mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti è causa di annullamento della proposta escursionistica.

La prenotazione sarà considerata valida al versamento di una caparra di 50,00 €. Il saldo della quota escursionistica dovrà avvenire entro la partenza. Per rinunce prima di 10 giorni dalla partenza, o più tardive ma con sostituzione del partecipante, verrà restituita la caparra.  Rinunce entro 10 giorni dalla partenza non daranno luogo a restituzioni della quota versata.

Per informazioni ed iscrizioni scrivere via mail alla guida all’indirizzo: donald.suzzi@gmail.com

La quota escursionistica COMPRENDE: Servizio di Guida Ambientale Escursionistica per tutta la durata dell’iniziativa.
La quota escursionistica NON COMPRENDE: tutto quello non definito nella “quota comprende”: il viaggio da e per punto di ritrovo, i pranzi al sacco, la merenda, ecc.

Equipaggiamento Invernale Obbligatorio
Scarponi da trekking alti e impermeabili, abbigliamento a strati da trekking, da alta montagna: piumino o giaccia pesante, un maglione/pile nello zaino, giacca guscio  impermeabile (in Goretex o similari), fascia o berretto pesanti, guanti pesanti, coprizaino. Almeno 1 L di acqua a testa, bastoncini da trekking, occhiali da sole e crema solare ad alta protezione, torcia frontale, kit di pronto soccorso e medicinali personali di uso abituale.

Altre info: la guida si riserva di escludere chi non ritenesse idoneo per condizioni o equipaggiamento, per la tutela della sicurezza della persona stessa e del gruppo. In caso di motivata esclusione non sono previsti rimborsi di viaggi e di nessun altro tipo, se non l’eventuale quota di partecipazione versata, anticipi compresi. Si chiede di avvertire il prima possibile in caso di rinuncia al trekking.

Informazioni relative alla situazione epidemica da COVID-19

Al fine di tutelare tutti i partecipanti e nell’intento di collaborare al contenimento della patologia denominata COVID-19, è fatto esplicito divieto di iscrizione all’escursione –  sotto la propria personale responsabilità:
1. a chiunque manifesti sintomi influenzali anche modesti;
2. a chiunque, sottoposto ad esami, risulti, al momento della partecipazione, positivo al tampone per la ricerca del SARS-CoV-2;
Durante il trekking si raccomanda l’osseranza delle principali misure igienico-sanitarie ed un minimo di distanziamento interpersonale. Durante il viaggio in auto è consigliato indossare una mascherina di tipo FFP2. 

Ogni partecipante, iscrivendosi al trekking, accetta quanto sopra riportato e solleva la guida da responsabilità civili o penali riguardanti l’inosservanza delle indicazioni fornite, da seguire in materia di COVID-19.

Alcune foto di questo trek

Il programma in dettaglio

Sabato 24 Settembre

Escursione: Passo di Nefelgiù

Dopo le fatiche camminatorie alle quote alte, ci sposteremo nella zona dell’Alpe Furkulti, in posizione panoramica sulla testata della Val Formazza. Qui sarà probabile riuscire ad avvistare qualche maschio di cervo in lotta per il controllo del suo harem di femmine. Consigliato dotarsi di strumentazione ottica adeguata: binocolo e fotocamera. Sul far della sera ci trasferiremo in albergo. 

Cena in albergo e pernotto.

Dislivello: +/- 1000 m        Quota max raggiunta: 2583 m

Lunghezza: 14 km circa.

Durata: 8 h soste incluse.

Tipo di percorso: A/R sullo stesso tracciato.

Livello di difficoltà: MEDIO+.

Domenica 25 Settembre

Escursione: Lago Superiore

Dopo colazione punteremo nuovamente alla Val Formazza, ma fermandoci al suo inizio, e dal piccolo nucleo di case di Fondovalle saliremo ripidi ed in ombra. Lo specchio perfetto del Lago Superiore uno volta raggiunto e con la luce del sole alzatosi dietro la cresta del Pizzo Stella sarà una conquista, una di quelle meno battute, ma per questo di maggiore valore.

Dislivello: +/-1050 m.  Quota max raggiunta: 2260 m.

Lunghezza: 9 km circa.

Durata: 5 h 20′ soste incluse.

Tipo di percorso: A/R sullo stesso tracciato.

Livello di difficoltà: MEDIO/IMPEGNATIVO per la ripidità.

Prima di procedere con la prenotazione assicurati di leggere bene il regolamento.

Se ne hai necessità, richiedi ora le ultime info!

Ti risponderemo a breve